salute

Come prevenire il diabete con l’alimentazione sana

Secondo alcuni dati pubblicati di recente con il Finnish Diabetes Prevention Study, studio condotto dai ricercatori per valutare l’efficacia di un programma intensivo di dieta-esercizio nel prevenire o ritardare il diabete, è possibile ridurre fino al 60% il rischio di diabete in quelle persone considerare predisposte alla malattia con un’alimentazione sana ed esercizio fisico.

Tra i fattori di rischio vi sono: età superiore a 45 anni, sovrappeso, vita sedentaria, parentela con diabetici, glicemia alterata compresa fra 110 a 125 mg/di.

L’attività di prevenzione riguarda soprattutto il diabete di tipo 2. In questo particolare diabete l’eccesso di peso costituisce uno dei fattoi scatenanti. Gli obesi hanno un rischio 10 volte superiore alle persone in normopeso.

Cosa mangiare.

Una dieta ricca di fibre come cereali integrali, legumi, vegetali e ipocalorica in persone con eccesso di peso e glicemia non ottimale ha dimostrato di essere in grado di prevenire il diabete.

La forma di diabete che si può contrastare in modo efficace con l’alimentazione riguarda, in particolare il diabete di tipo 2. Ma non solo. La sedentarietà costituisce un ulteriore fattore di rischio. Infatti, chi non svolge attività fisica in modo regolare è maggiormente a rischio rispetto a coloro che praticano uno sport.

Pesce azzurro per la dieta. Alcuni consigli su cosa mangiare
L’acqua nella dieta alimentare: un grande alleato della salute

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *